La più celebre partita del mondo è segnata da dualismi:

Real – Barça, Ronaldo – Messi, Ramos – Pique, Spagna – Catalogna.

Un “Clasico” della tavola è, invece, formato dall’accoppiata Pizza – birra.

Visto che noi siamo “gente di un certo livello” (cit. Luigio Guastardo della Radica 🙂 ), non ci limitiamo alla solita birra gelata da scaffale e alla solita anonima pizza.

Oggi parliamo di una esperienza di gusto tra una pizza di qualità superiore e un prodotto artigianale studiato ad hoc per l’abbinamento.

Birrificio AEFFE ha studiato una Ale molto semplice, beverina, che non corre dietro a classificazioni, stili, sofismi vari, ma è una “entry level” per chi vuole provare una bevanda non industriale, non piatta e anonima: il birraio ha creato Margherita, una birra di colore giallo paglierino, con una schiuma bianca, leggermente pannosa e poco persistente. L’olfatto riesce a percepire odori tenui di luppolo, che lasciano spazio a una pungente speziatura che sfuma, poi, in fragranze di frumento (presente insieme al malto d’orzo). Quando questa birra entra in bocca attacca subito la punta della lingua con le spezie, ma poi si addolcisce con il ritorno del frumento, che lascia la bocca abbastanza dolce, senza lasciare quasi spazio alla luppolina.

La sua dolcezza si è bene abbinata alla pizza scelta, con alici, pomodori secchi e

olive nere creando quel connubio cercato proprio dal birraio.

L’autore della pizza è Francesco Martucci, uno dei migliori pizzaioli a livello italiano e pizzaiolo presso Pizzeria I Masanielli a Caserta. Propone un discreto numero di pizze, tutte preparate con tanti presidi Slow food, prodotti di eccellenza, che esaltano ancora di più la qualità di un impasto morbido e leggero, molto ben lievitato e con cornicione alto e aerato.

Sicuramente la proposta di birre è fatta proprio per esaltare e amalgamarsi con le sue creazioni, portando un semplice abbinamento, apparentemente banale e scontato, a diventare, utilizzando prodotti di qualità, un esperienza gustativa di un certo livello.

Alla prossima

KAMPAI!!!

 

Ciro Buonaurio

Ciro Buonaurio

Beer-Blogger per dipendenza, amo sperimentare e provare nuovi sapori.
Da un pò di tempo il piccolo Cesare è al mio fianco durante le avventure birraie.
Ciro Buonaurio

Latest posts by Ciro Buonaurio (see all)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*