Tanti anni fa Carlo Levi descriveva il Cilento come una terra arretrata, impregnata di ignoranza, misticismo, riti e superstizioni…

La ferrovia arrivava fino alla costa, l’entroterra era praticamente tagliato fuori dalla civiltà, la vita scorreva secondo ritmi rurali, fatti di duro lavoro nei latifondi e scandita dai ritmi della natura.

“In questa terra oscura, senza peccato e senza redenzione, dove il male non è morale, ma è un dolore terrestre, che sta per sempre nelle cose, Cristo non è disceso. Cristo si è fermato a Eboli.” 

Fortunatamente le cose sono un pò cambiate rispetto ai tempi di Levi: a parte il settore caseario locale (sicuramente avrai provato almeno una volta la “zizzona di Battipaglia”  😛  ), ci sono alcune realtà brassicole molto interessanti, una di queste è Fiej: nato nel 2010, il birrificio si trova a Castelnuovo Cilento, zona nella quale veniva organizzata, in passato, una fiera di bestiame chiamata proprio fiej; la produzione è gestita da Stefano e Carmen Ridolfi, che producono vari tipi di birra.

Durante l’ultima vacanza in Cilento, ad Acciaroli mi ritrovo seduto all’Enoteca DomFlorigi e scelgo di provare  una delle migliori creature di Fiej, “Una Chiara”, una lager poco alcolica, molto facile da bere. E’ caratterizzata da un color giallo paglierino con schiuma finissima, domina al naso un bel profumo citrico e di arancia. In bocca risalta la sua freschezza e il corpo esile, che unito ai sapori agrumati (probabilmente grazie all’aggiunta di scorze di arancia) rendono questa birra adatta ad aperitivi o in abbinamento a piatti di pesce, dato che pulisce anche bene il palato.

 

 

 

 

 

 

 

Il giorno dopo, ovviamente, vado a trovare i Ridolfi e faccio anche un pò di compere.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

#Piccolo Off topic#

Giusto per non farci mancare niente, durante il viaggio di ritorno mi sono fermato nell’azienda casearia “Il Granato”, ho fatto una pausa a base di gelato e pasticcini, rigorosamente fatti con solo latte di bufala…  😎

Non mi dilungo ancora, consiglio solo di fare una sosta, fare scorta di mozzarella e magari preparare una cenetta a casa insieme a “Una Chiara” o “Una Fresca” di Fiej.

 

 

 

Non resta che rivederci alla prossima birra.

 

KAMPAI  :mrgreen:

Ciro Buonaurio

Ciro Buonaurio

Beer-Blogger per dipendenza, amo sperimentare e provare nuovi sapori.
Da un pò di tempo il piccolo Cesare è al mio fianco durante le avventure birraie.
Ciro Buonaurio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*